Il calo dei processi civili? E’ opera della mediazione!


Il ministro della Giustizia Andrea Orlando ha fornito i dati sull’andamento della giustizia civile italiana e sui risultati ottenuti dal governo Renzi in materia.
A questa affermazione, non si può non rilevare il ruolo importante dei mediatori perchè è grazie a loro se, i magistrati hanno più tempo da dedicare ai procedimenti in corso. Un grazie anche agli organismi di mediazione se un dieci 10% all’anno di controversie non sono giunte sul tavolo del magistrato.
Erano circa 6.000.000 le cause civili pendenti nell’anno 2009, al 31 dicembre 2015 ne erano 4.500.000 al 31 marzo 2016 ne sono 3.986.999. Il tutto grazie all’istituto della mediazione e alla professionalità dei mediatori.