Mediazione: la presenza personale delle parti è indispensabile


Entrambe le parti devono comparire personalmente nel procedimento di mediazione, altrimenti viene dichiarata l’improcedibilità. E’ una sentenza, questa volta del Tribunale di Reggio Emilia del 26 giugno scorso, a ribadire l’importanza della presenza della parti in mediazione, aderendo all’orientamento per il quale è richiesta la presenza delle stesse personalmente (ovvero mediante delega specifica).

L’argomento della mediazione in oggetto verteva su materia bancaria, in particolare un’opposizione a decreto ingiuntivo, per la quale il Giudice aveva inviato le parti in mediazione. Quando sia l’opponente che la parte opposta hanno creduto di partecipare al procedimento presso l’Organismo di mediazione attraverso i propri legali, il giudice ha dichiarato l’improcedibilità della domanda di opposizione, sanzionando anche il comportamento della banca, condannandola al versamento a favore dell’Erario di una somma pari al contributo unificato dovuto per il giudizio, ai sensi dell’art. 8, comma 4 bis, del D. Lgs. n. 28/10.

Per leggere la sentenza cliccate qui sotto:

Sentenza del Tribunale di Reggio Emilia