COS’E’

La Mediazione è un ponte costruito fra persone che non riescono più a comunicare. Il sistema Italia ancora una volta è approdato in ritardo su questa isola felice. Negli Stati Uniti ed in Canada la Mediazione svolge un ruolo essenziale per sostenere il sistema giustizia. In Italia fino a ieri (20 marzo 2011) esistevano solo due possibili vie per affrontare una controversia: rinunciare oppure avventurarsi in quel viaggio interminabile ed estenuante cui costringe la giustizia italiana.

La mediazione è una terza via: consente di portare a casa la soluzione più gratificante per tutti al minor sforzo possibile. Ad oggi molti tribunali italiani calendarizzano le proprie udienze al 2015, per un primo grado di giudizio che dura mediamente 6 anni. Un secondo grado di giudizio altrettanto lungo e molto probabilmente un terzo grado che ci porterà via un altro paio di anni.

Se il Sig. Rossi si reca oggi (2015) in un tribunale italiano mediamente giungerà a compimento dell’iter giudiziario nel 2029.Siete pronti a 18 anni di tribolazioni? Con la mediazione potreste ottenere maggiori gratificazioni in tre mesi.

Presentare un’istanza presso una sede di Spf Mediazione è facile e veloce; il responsabile di Spf Mediazione fissa il primo incontro entro 15 giorni e nomina un Mediatore professionista, che non conosce te né la tua controparte. Egli deve essere (ed è) terzo e imparziale, quindi lo conoscerai soltanto al primo incontro. Tutto ciò che avviene in Mediazione è riservato. La tua privacy è completamente garantita. Tu e la tua controparte sarete fin dall’inizio a conoscenza dei costi della mediazione.

La mediazione è di 4 tipi

  •  Obbligatoria: nelle materie previste dalla legge; Con il decreto legge del 21 giugno 2013 (c.d. Decreto del Fare) è stata reintrodotta l’obbligatorietà del tentativo di conciliazione attraverso la mediazione civile prima di andare in giudizio.
  •  Facoltativa: quando è scelta liberamente dalle parti.
  • Contrattuale: quando è prevista da contratti specifici.
  •  Demandata dal giudice: quando quest’ultimo invita le parti a risolvere il loro conflitto davanti agli organismi di conciliazione.

 

LA MEDIAZIONE    SOGGETTI      COSA MEDIARE     VANTAGGI