Il commento di Leonardo D’Urso alla relazione della Commissione ADR: luci e ombre

Ad una prima lettura, le proposte di modifica al Dlgs 28/10 contenute nella relazione della Commissione Alpa presentano delle luci e delle ombre, con particolare riguardo all’incremento delle procedure di mediazione e alla stabilizzazione del settore. In estrema sintesi, si possono già delineare le luci (prevalenti) e le ombre delle proposte di riforma avanzate dalla […]

Diniego di partecipazione alla mediazione, quando è possibile? Il “decalogo” del Tribunale di Vasto

Il diniego della parte ad intraprendere il procedimento di mediazione obbligatoria è legittimo soltanto qualora sia stato preceduto da un’adeguata attività informativa da parte del mediatore in occasione dell’incontro preliminare e sia accompagnato dall’indicazione di argomentazioni logiche tali da generare la ragionevole convinzione dell’impossibilità di superare le ragioni di contrasto fra i litiganti. Entrambe le […]

Mediazione obbligatoria, per declinare l’invito a tentare l’accordo una lettera non basta

Quando la mediazione è obbligatoria perché prevista dalla legge come condizione per procedere al successivo giudizio, le parti sono obbligate a partecipare personalmente, senza poter delegare il proprio avvocato e dovendo personalmente presenziare all’incontro. Non è quindi possibile essere assenti alla conciliazione, salvo sussista un giustificato motivo. Questo significa che non è neanche possibile inviare […]

La cultura della mediazione: un importante convegno accende i riflettori sull’importanza di questo istituto

Lo scorso 15 novembre, presso la Sala della Lupa della Camera dei Deputati, si è tenuto un convegno dal titolo “Dal conflitto al rispetto – Verso una cultura della mediazione”. L’incontro, organizzato dall’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, è stato aperto dal discorso del Garante, Filomena Albano, del quale riproponiamo un passaggio fondamentale. “Nella profonda […]

Condannato il condominio che non si presenta in mediazione, anche se non è obbligatoria

Il Condominio che non si presenta in mediazione, seppur invitato dalla parte attrice, anche se la materia della mediazione non compare tra quelle obbligatorie, può essere condannato al pagamento di danni alla stessa parte attrice con la motivazione di aver ostacolato una risoluzione più semplice, veloce ed economica della controversia in oggetto. È quanto ha […]

Avvocati/mediatori di diritto: gli standard minimi esigibili per la formazione.

L’avvocato-mediatore di diritto: la riforma del 2013 L’art. 16 D.Lgs. 28/2010 (integrato dal D.L. 69/2013, come modificato dalla legge di conversione 98/2013), al comma 4-bis prevede che «Gli avvocati iscritti all’albo sono di diritto mediatori. Gli avvocati iscritti ad organismi di mediazione devono essere adeguatamente formati in materia di mediazione e mantenere la propria preparazione […]

La mediazione non è un adempimento formale ma un vero e proprio obbligo

In una sentenza del 28 aprile 2016, il Tribunale di Roma ha rimarcato l’importanza della procedura di mediazione, stabilendo che non esiste un diritto delle parti a non partecipare alla mediazione. Dichiarare la semplice impossibilità di conciliazione è, infatti, insufficiente a ritenere concluso il tentativo di mediazione: limitarsi ad affermare che non sussistono le condizioni […]

Il “Problem Solving Strategico” applicato alla Mediazione

La gestione e la soluzione dei conflitti è strettamente legata al più ampio campo della risoluzione dei problemi. Un problema può attraversare la persona sul piano mentale psicologico, oppure sul piano pratico lavorativo. Gli effetti di un problema sono molteplici, ad esempio dalla difficoltà di affrontare la vita alla difficoltà di raggiungimento di una sperata […]